In questo articolo scoprirete 5 posizioni che vi aiuteranno a vivere un’esperienza sessuale appagante e ricca di sensazioni. Queste posizioni sono eccitanti, varie e adatte a tutti i tipi di coppia. Non esitate quindi a provarle per dare un po’ di pepe al vostro rapporto sessuale.

1. La posizione del missionario: un classico senza tempo

La posizione del missionario è sicuramente la più conosciuta e praticata. Un partner si sdraia sulla schiena, con le gambe leggermente divaricate, mentre l’altro si sdraia sopra, con le gambe ai lati del corpo del partner. Questa posizione permette ai due partner di essere molto vicini e teneri.

Variante: gambe sollevate

Per aumentare le sensazioni e variare i piaceri, si possono sollevare le gambe della persona sdraiata sulla schiena. Questo permette una penetrazione più profonda e una diversa stimolazione del punto G o della prostata. Non esitate a usare un cuscino per sostenere le gambe, se necessario.

2. La pecorina: una posizione intensa e animalesca

Anche la posizione della pecorina è molto popolare per la sua spontaneità e intensità. Si tratta di un partner a quattro zampe, mentre l’altro è in piedi o in ginocchio dietro di lui. Questa posizione permette una penetrazione profonda e offre a entrambi i partner una grande libertà di movimento.

Variante: sdraiati a pecorina

Se volete rendere questa posizione più comoda e rilassante, potete farlo da sdraiati. La persona sotto si sdraia a pancia in giù con le gambe leggermente divaricate, mentre la persona sopra si appoggia sugli avambracci e si sdraia anch’essa sopra il partner. Questa variante è ideale per un momento di dolcezza e intimità.

3. La 69: una posizione indulgente e reciproca

Il 69 è senza dubbio la posizione migliore per stimolare entrambi i partner contemporaneamente e reciprocamente. Ciascun partner appoggia la bocca sui genitali dell’altro, formando una figura “69”. Questa posizione può essere praticata da sdraiati o in piedi, a seconda delle preferenze e del comfort di entrambi i partner.

Variante: il 69 inverso

Per aggiungere un tocco di originalità e sorpresa a questa posizione, perché non provare il 69 inverso? In questa variante, i partner sono uno di fronte all’altro, ma con la testa all’altezza dei piedi dell’altro. Questo varia le sensazioni e stimola le zone erogene in modo diverso.

4. Il cucchiaio: una posizione tenera e avvolgente

La posizione del cucchiaio è ideale per condividere un momento di complicità e tenerezza con il partner. Si tratta di due persone sdraiate sui fianchi, una dietro l’altra, che formano una sorta di “cucchiaio”. La persona dietro può abbracciare il partner e accarezzarlo dolcemente.

Variante: il cucchiaio in piedi

Per aggiungere un tocco di spontaneità e intensità a questa posizione, si può fare anche in piedi. In questa versione, la persona dietro sta in piedi, mentre la persona davanti si piega leggermente in avanti e si appoggia a un mobile o a una parete. Questa variante offre una penetrazione più profonda e una diversa stimolazione del punto G o della prostata.

5. Andromaca: una posizione dominante e attiva

L’andromaca è una posizione che esalta la persona che sta sopra, dandole grande libertà di movimento e una posizione dominante. Uno dei due partner si sdraia sulla schiena, mentre l’altro si siede sopra, di fronte a lui. Le gambe possono essere piegate o divaricate, a seconda delle preferenze individuali.

Variante: andromaca al contrario

Per variare i piaceri e stimolare le zone erogene in modo diverso, si può praticare questa posizione dando le spalle al partner. In questa variante, la persona che sta sopra si siede sul partner, ma con la schiena rivolta verso di lui. In questo modo si ottiene una vista eccitante e si stimola la prostata o il punto G in modo diverso.


Ecco quindi 5 posizioni per una sessualità appagante e varia. Sentitevi liberi di provarle, adattarle e combinarle per creare i vostri scenari birichini. L’importante è divertirsi e condividere momenti di intenso piacere con il partner.

Lascia un commento