Superati i 70 anni, la pelle ha bisogno di attenzioni particolari. Può sembrare scoraggiante affrontare questo argomento, ma i consigli che seguono sono pensati per aiutarvi a prendervi cura della vostra pelle in modo efficace e appropriato a questa età. Esploriamo alcuni metodi collaudati per mantenere la nostra pelle vitale e sana.

Capire come cambia la pelle con l’età

Naturalmente ognuno invecchia in modo diverso, ma è innegabile che alcuni cambiamenti della pelle sono comuni con l’età. Questi cambiamenti possono assumere molte forme: secchezza, rughe profonde, scolorimento, tra le altre. Anche la capacità della pelle di ringiovanirsi diminuisce, portando a una perdita di elasticità.

Comprendere queste trasformazioni è fondamentale per adottare le giuste pratiche di cura del viso e i migliori prodotti di bellezza per mantenere una pelle luminosa e sana.

Adottare una routine di pulizia quotidiana

Il primo passo fondamentale per prendersi cura della pelle dopo i 70 anni è la pulizia quotidiana del viso. Questo aiuta a rimuovere le impurità accumulate, l’olio in eccesso e le tracce di trucco. È meglio utilizzare detergenti delicati e privi di alcol che non secchino la pelle.

È opportuno includere nella routine anche l’esfoliazione per rimuovere le cellule morte. Questo aiuta a migliorare il tono della pelle, a ridurre l’aspetto delle rughe e ad aumentare l’efficacia delle creme idratanti.

L’importanza dell’idratazione

L’idratazione è la chiave per mantenere la pelle luminosa e sana. Con il passare del tempo, la produzione naturale di olio della nostra pelle diminuisce, rendendo necessaria un’ulteriore idratazione. I prodotti contenenti ingredienti come l’acido ialuronico, il burro di karité o le ceramidi sono particolarmente utili per trattenere l’idratazione.

Scegliere la giusta crema idratante

Una crema idratante ricca e nutriente dovrebbe essere applicata mattina e sera dopo la pulizia del viso. Per un apporto vitaminico, optate per prodotti arricchiti con vitamine C ed E. Queste aiutano a proteggere la pelle dai danni ossidativi e a migliorarne l’elasticità.

La protezione solare: il vostro miglior alleato anti-invecchiamento

A prescindere dall’età, la protezione solare rimane essenziale per la salute della nostra pelle. I raggi UVA e UVB del sole possono accelerare il processo di invecchiamento della pelle, causando macchie senili e aumentando il rischio di cancro della pelle. È quindi fondamentale incorporare una protezione solare ad ampio spettro (SPF 30 o superiore) nella routine quotidiana di cura della pelle.

La dieta: un’influenza sull’aspetto della pelle

Sorprendentemente, la cura della pelle non dipende solo da ciò che si mette sulla pelle, ma anche da ciò che si mangia. Una dieta ricca di frutta e verdura colorata, pesce grasso, noci e semi può aiutare a nutrire la pelle dall’interno. Questi alimenti sono ricchi di antiossidanti, vitamine e acidi grassi omega-3, che aiutano a combattere i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo accelerato.

Elenco degli alimenti che fanno bene alla pelle

Fruits rouges

Secondo molti dermatologi ed esperti di bellezza, l’adozione di questi accorgimenti vi aiuterà a mantenere la pelle luminosa e sana anche a 70 anni. Non è mai troppo tardi per iniziare delle buone abitudini di cura della pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *